Mondello oggi

Mondello è percepita da molti palermitani e turisti come un immenso patrimonio dalle potenzialità inespresse. Un gioiello il cui reale valore è offuscato dalle inevitabili conseguenze del sovraffollamento estivo e dell’abbandono invernale. Mondello è viva soltanto per alcuni mesi dell’anno, il resto del periodo sembra addormentata e in attesa. Le problematiche che gravano sulla vivibilità della borgata sono talmente pesanti che diverse persone dichiarano di non frequentarla, per scelta, da tantissimi anni. Occorre fare qualcosa!

Occorre un piano

Ed occorre partire da una Strategia, da una visione di lungo periodo. Un’idea condivisibile di come Mondello potrebbe porre rimedio ai propri difetti, innalzare la vivibilità e tutelare il proprio patrimonio ambientale. Ma una pianificazione non può prescindere dal coinvolgimento di chiunque abbia a cuore questo splendido angolo di mondo. Soggetti pubblici e privati, associati e singoli. D’altra parte la stessa nascita di Mondello riporta di una imponente opera territoriale caratterizzata da una collaborazione pubblico/privata.

La proposta

È proprio la storica Società Mondello Italo Belga, la cui storia è legata indissolubilmente con la borgata, che oggi propone di sedersi attorno ad un tavolo. Mettere a sistema le idee. Vagliare le proposte di tutti e costruire un’idea di futuro senza che alcuna voce rimanga esclusa. Ovviamente con criterio, con obiettivi chiari e con chiarezza di intenti da parte di ciascuno.
Ed infine un Master Plan, una proposta da poter mettere in discussione e rivedere finché non sia in grado di mettere in moto uno sforzo collettivo per il rilancio turistico di Mondello.

Serve anche il tuo aiuto

se ti interessa il futuro di Mondello e desideri partecipare al percorso di progettazione, manda una mail ai contatti riportati nell’apposita pagina. Se invece vuoi capire cosa prevede il processo e cosa abbiamo fatto finora visita il resto di questo sito. Prima di inviare domande visita la sezione delle domande più frequenti.

Top